Legge 81/2008 - Sicurezza dei Lavoratori Corsi Obbligatori PDF Stampa E-mail
Lunedì 14 Maggio 2012 08:29

Il 26 gennaio 2012 è entrato in vigore l'accordo Stato/Regioni sulla formazione obbligatoria dei lavoratori in materia di sicurezza e salute sul lavoro. In tale accordo sono contenute le procedure per adempiere agli obblighi di formazione dei lavoratori secondo quanto previsto dall’art.37 del d.lgs.81/2008.

Con riferimento all’Accordo sopra citato, si comunica che è vigente l’obbligo di sottoporre a formazione tutti i lavoratori secondo quanto di seguito riportato:

  • tutte le aziende con lavoratori o soci lavoratori, sono obbligate ad adempiere all’Accordo Stato/Regioni, rimane invece facoltativa la  formazione per i colloboratori famigliari;
  • tutti i lavoratori devono essere sottoposti a formazione (compresi i lavoratori atipici e quelli assunti a tempo determinato);
  • è previsto che ogni lavoratore sia sottoposto ad una formazione generale di 4 ore (per qualsiasi tipo di azienda) alla quale si aggiunge una formazione specifica di durata variabile a seconda del settore di appartenenza dell’azienda;
  • in base al livello di rischio dell’azienda la durata minima complessiva del corso è di

8 ore
Aziende   a BASSO RISCHIO
Es.   ambulanti, alberghi, commercio al dettaglio, bar, ristoranti, piccoli   artigiani

  • 4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore
  • 4 ore di formazione specifica a seconda del settore di appartenenza

12 ore
Aziende   a MEDIO RISCHIO
Es.   Agricoltura, pubblica amministrazione

  • 4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore
  • 8 ore di formazione specifica a seconda del   settore di appartenenza       

16 ore
Aziende   a ALTO RISCHIO
Es.   Edilizia

  • 4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore
  • 12 ore di formazione specifica a seconda del   settore di appartenenza       

 

  • non sono sottoposti a formazione (generale e specifica) i lavoratori per i quali il datore di lavoro possa documentare di aver già svolto alla data del 11.01.2012 una formazione nel rispetto delle leggi vigenti e del contratto di lavoro, per quanto riguarda durata, contenuti e modalità di svolgimento;
  • per i lavoratori già in servizio, nel caso non avessero in precedenza fatto alcuna formazione, è necessario adeguarsi immediatamente. Per i neo assunti la formazione dovrà essere fatta anteriormente o entro 60 giorni dall’assunzione.
  • la formazione prevista nell’Accordo 26.12.2012 non comprende gli ulteriori obblighi di formazione/addestramento disposti dal D.lgs.81/2008 per alcuni rischi specifici (es.: attrezzature particolari, agenti chimici, rumore, vibrazioni, movimentazione manuale dei carichi, uso dei D.P.I.,ecc.), e per le specifiche figure aziendali (RSPP, RLS, addetto alla sicurezza, addetto antincendio, addetto primo soccorso, carrellisti, …) i quali andranno conseguentemente trattati a parte.

Facciamo presente che la sanzione prevista per l’inadempienza è l’arresto da 2 a 4 mesi o l’ammenda da 1.200 a 5.200 euro.

 

In allegato qui sotto, trovate l'Accorto Stato/Regioni.

 

 

 
Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Aprile 2014 10:31